news-live

IL CONCERTO

E’ un concerto all’insegna del buon umore che spazia dalla teatralità di alcuni brani del repertorio, alla coinvolgente leggerezza di un viaggio musicale divertente e divertito.
Uno spettacolo che idealmente si inserisce in programmazioni di piccoli teatri, locali e live club, con un budget accessibile.
Questo lo spirito degli artisti coinvolti a proporlo, viverlo e suonarlo con grande passione.

IL REPERTORIO

I brani estratti da “Rettoriano” e da “Trallallero Live”, l’album di inediti che festeggia i 20 anni di musica con ospiti d’eccezione come Aida Cooper e Attilio Fontana.

FORMAZIONE

Band: Valerio Baggio (piano morphing e vocoder), Michele Gentilini (chiatarra) Ermanno Novali (tastiere) e Alberto Venturini (batteria/percussioni).

Acustico: Valerio Baggio (piano morphing e vocoder).

PROMOTION

Locandine 35×50 (scarica la locandina di Rettoriano)

Poster 70×100

Flyer 10×15

Allestimento: fondale palco 4×2

RIKI CELLINI

Artista varesino, bergamasco di adozione, con ampio seguito non solo perchè attivo sul territorio da oltre 20 anni, ma per le collaborazioni eccelse. Artista non per caso, Riki spazia dal campo musicale (Roby Facchinetti, Tony Liotta, Lorenzo Poli, Silvio Pozzoli e Attilio Fontana tra i suoi produttori artistici ed esecutivi) a quello radiofonico (ha collaborato con RDS, Radio Number One e R101); dal teatro alla comunicazione.

Autentico animale da palcoscenico, nella sua vita artistica ha partecipato a kermesse nazionali mettendosi sempre in gioco con una carica di auto-ironia invidiabile. Ha proposto la sua musica e le sue idee girando i locali della penisola in affollate serate pop, conquistandosi la stima di addetti ai lavori e del pubblico, a lui affezionatissimo.

IL DISCO

Rettoriano” (disponibile in digitale e CD fisico su Amazon e i principali store) è il titolo del terzo album di Riki Cellini dedicato a uno dei personaggi più irriverenti e liberi della musica italiana di sempre: Donatella Rettore. Non un tributo ma un personalissimo omaggio che unisce pop, elettronica, rock, soul e jazz.

Il disco è anticipato dal singolo e dal video “Eroe” e, così come il concerto, si snoda in un unconventional tracklist della cantautrice veneta, scheggia impazzita del panorama mainstream degli anni ‘80 e ancora oggi icona di un periodo unico del nostro Paese.

Condividi: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Vedi tutte le news